Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

I 170 ragazzi-pellegrini sono arrivati a Lucca

Terminato il viaggio di preghiera pianificato dalle parrocchie lungo la via Matildica Oggi partenza per Roma per l’Angelus al Circo Massimo con Papa Francesco



Sono arrivati a Lucca i 170 ragazzi delle parrocchie di Novellara, Fabbrico e Campagnola e anche Cadelbosco, Guastalla, Reggiolo che il 2 agosto hanno iniziato il loro pellegrinaggio attraverso il tratto della via Matildica del Volto Santo. Hanno percorso 220 chilometri in un itinerario storico-devozionale che parte da Mantova, attraversa la pianura e l’Appennino, e tocca anche luoghi bellissimi della Garfagnana per poi raggiungere il “Volto Santo” a Lucca.

I ragazzi sono stati guidati da don ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter



Sono arrivati a Lucca i 170 ragazzi delle parrocchie di Novellara, Fabbrico e Campagnola e anche Cadelbosco, Guastalla, Reggiolo che il 2 agosto hanno iniziato il loro pellegrinaggio attraverso il tratto della via Matildica del Volto Santo. Hanno percorso 220 chilometri in un itinerario storico-devozionale che parte da Mantova, attraversa la pianura e l’Appennino, e tocca anche luoghi bellissimi della Garfagnana per poi raggiungere il “Volto Santo” a Lucca.

I ragazzi sono stati guidati da don Giordano Goccini, parroco di Novellara e buon camminatore e da educatori.

Hanno partecipato alla realizzazione del pellegrinaggio, come accompagnatori e collaboratori logistici, anche diversi soci Cai di Novellara. Dopo le tappe appenniniche emiliane (Rivalta, Cerredolo dei Coppi, Carpineti, Toano, Fontanaluccia) i giovani sono passati da Castiglione Garfagnana, scendendo a Castelnuovo, risalendo a Cascio e sostando presso la chiesa del Sacro Cuore di Barga. Giovedì partendo da Barga, si sono diretti a Borgo a Mozzano, e da qui partiti al mattino presto sono arrivati a Lucca intorno alle 10 di ieri dove hanno concluso il pellegrinaggio con la messa celebrata in Duomo da don Goccini e da don Geli Margini, sacerdote che in ottobre si sposterà da Castelnuovo Monti a Novellara.

A Lucca i ragazzi, ma anche durante il percorso con le loro magliette colorate di azzurro, hanno riempito i sentieri e i vicoli. Prima della celebrazione liturgica si sono fermati a riposare alla fontana di Lorenzo Nottolini suonando e cantando. È stato un momento di intensa gioia.

Il loro cammino proseguirà in pullman oggi per Roma dove, domani, insieme a migliaia di giovani provenienti da tutta Italia al Circo Massimo ci sarà una veglia alle 19 con il Papa, preceduta alle 10 dalla messa in San Pietro. L’ incontro a Roma è in preparazione del Sinodo 2018. —