Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La creazione di un parco archeologico diffuso

Da Toano agli scavi al castello di Canossa e di Luceria a Ciano d’Enza e quelli della Pieve SanVitale di Carpineti. C’è chi propone la creazione di parco archeologico. Per Nicola Mancassola: «Di siti...

Da Toano agli scavi al castello di Canossa e di Luceria a Ciano d’Enza e quelli della Pieve SanVitale di Carpineti. C’è chi propone la creazione di parco archeologico. Per Nicola Mancassola: «Di siti ne abbiamo davvero tanti, ma occorrerebbe fare sistema tra tutti i Comuni, noi stiamo mettendo tanti tasselli e forse, col Mab Unesco, si potrebbe fare davvero qualcosa di più».

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Da Toano agli scavi al castello di Canossa e di Luceria a Ciano d’Enza e quelli della Pieve SanVitale di Carpineti. C’è chi propone la creazione di parco archeologico. Per Nicola Mancassola: «Di siti ne abbiamo davvero tanti, ma occorrerebbe fare sistema tra tutti i Comuni, noi stiamo mettendo tanti tasselli e forse, col Mab Unesco, si potrebbe fare davvero qualcosa di più».