Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Brescello, Benassi batte Saccani per 63 voti

Elezioni 2018: dopo due anni di commissariamento, con il 34,55% vince le elezioni la lista "Brescello che Vogliamo". Il nuovo sindaco è l'ex presidente della Fondazione Paese di Don Camillo e Peppone. A San Polo d'Enza e Castelnovo Sotto vincono le liste sostenute dal Pd: Franco Palù e Francesco Monica i nuovi primi cittadini

REGGIO EMILIA. Elena Benassi, già presidente della Fondazione "Paese di Don Camillo e Peppone", è il nuovo sindaco di Brescello. La candidata della lista civica Brescello che Vogliamo, grazie agli 878 voti ottenuti (pari al 34,55%), ha battuto di misura Maria Cristina Saccani, candidata della lista civica Brescello Riparte, sostenuta dal Partito democratico, che si è fermata a quota 815 voti, pari al 32,07%, perdendo quindi di appena 63 voti.

GUARDA I RISULTATI DI BRESCELLO

Con le elezi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Elena Benassi, già presidente della Fondazione "Paese di Don Camillo e Peppone", è il nuovo sindaco di Brescello. La candidata della lista civica Brescello che Vogliamo, grazie agli 878 voti ottenuti (pari al 34,55%), ha battuto di misura Maria Cristina Saccani, candidata della lista civica Brescello Riparte, sostenuta dal Partito democratico, che si è fermata a quota 815 voti, pari al 32,07%, perdendo quindi di appena 63 voti.

GUARDA I RISULTATI DI BRESCELLO

Con le elezioni amministrative di ieri, i cittadini di Brescello hanno eletto il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Sono passati quasi due anni mezzo, nei quali – prima per le dimissioni di Marcello Coffrini, poi a causa dello scioglimento del Comune per condizionamenti della ‘ndrangheta – a gestire l’ente sono stati i commissari straordinari. Alle elezioni amministrative in programma ieri erano cinque le liste in lizza per contendersi la guida del Comune della Bassa.

Il gruppo della Benassi comprende diversi nomi vicini all’ex sindaco Marcello Coffini: oltre alla candidata – già presidente della fondazione “Paese di Don Camillo e Peppone” – figurano anche Marco Conti, consigliere che non sfiduciò Coffrini, e Susanna Dall’Aglio, che ha firmato il ricorso contro lo scioglimento del Comune assieme ad altri ex assessori.

Elezioni 2018: intervista a Francesco Monica, nuovo sindaco di Castelnovo Sotto

Franco Palù è il nuovo sindaco San Polo d'Enza. Il candidato sostenuto dal Partito democratico si è aggiudicato la competizione elettorale superando la lista che candidava a sindaco Dino Cagnoli. Al terzo posto la llista di Carlo Bronzoni.

Elezioni 2018, l'intervista al nuovo sindaco di San Polo d'Enza, Franco Palù

«Sono molto contento – commenta Franco Palù – perché i sampolesi hanno creduto al nostro progetto. Mi spiace che sia calata la percentuale dei votanti: credo che molti sostenutori del Movimento 5 Stelle, che non avevano una loro lista, non siano andati a votare».

La tornata elettorale, che vedeva protagonisti i cittadini di tre paesi reggiani, è stata caratterizzata da una bassa affluenza alle urne, di poco superiore al 52 per cento (52,11% per la precisione). A Castelnovo Sotto il picco negativo: 46,99% degli aventi diritto, contro il 57,08% di cinque anni fa.