Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Unieco vara un sito web per vendere 300 immobili

Case, uffici e aree: la cooperativa ha attivato ieri il portale con tutte le offerte Una mole di invenduto messa sul mercato direttamente dal liquidatore

REGGIO EMILIA. Una massa debitoria di 670 milioni di euro è difficile da riequilibrare nonostante un attivo di 613 milioni di euro, soprattutto se quell’attivo è composto da immobili che vanno venduti su un mercato già sazio e sempre più povero di risorse. Per meglio riuscire in questa impresa, Unieco ha quindi deciso di giocarsi anche la carta del web, dedicando il sito storico dell’ormai ex cooperativa di costruzioni alle offerte di immobili e aree in vendita. Una trasformazione segno dei ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Una massa debitoria di 670 milioni di euro è difficile da riequilibrare nonostante un attivo di 613 milioni di euro, soprattutto se quell’attivo è composto da immobili che vanno venduti su un mercato già sazio e sempre più povero di risorse. Per meglio riuscire in questa impresa, Unieco ha quindi deciso di giocarsi anche la carta del web, dedicando il sito storico dell’ormai ex cooperativa di costruzioni alle offerte di immobili e aree in vendita. Una trasformazione segno dei tempi. La liquidazione coatta – sorta di fallimento pilotato riservato alle cooperative insolventi – prevede infatti la vendita a tappe forzate dell’immenso patrimonio.

Oltre alle società partecipate, in parte cedute, e al grosso degli appalti venduti ad ex concorrenti, il liquidatore Corrado Baldini ha varato il piano di vendita degli immobili, oltre 300 quelli già inseriti nel sito di www.unieco.it. «Chi fosse interessato – scrive il liquidatore – può cercare all’interno di questo sito quanto disponibile».

C’è tutto tranne i prezzi. Si va dagli uffici alle Riunite Business Park in via Ruini a Reggio, proprio accanto alla sede mezza vuota di Unieco, fino al favoloso Palazzo Detraz di Salsomaggiore (Parma), situato lungo la via principale della città, nel pieno centro storico, proprio accanto alle celebri Terme Bezieri. Sempre vicino a via Ruini c’è il grande complesso residenziale di fronte al centro commerciale Ariosto.

Ci sono poi le case indipendenti, come quella situata a Bagnolo in Piano lungo la strada principale che attraversa il paese e porta sulla provinciale per Novellara al civico 7B, che dista un chilometro dalla piazza del paese e 800 metri dal Parco Europa, rimasta invenduta.

Ci sono poi le case a Corte Cattani, nuovo villaggio residenziale che sta nascendo a Campagnola Emilia a ridosso di villa Pignagnoli e del nuovo centro per l’infanzia Anselperga. Ci sono uffici nel centro direzionale Taro Taro, alle porte di Collecchio, all’estremità dell’abitato, appartamenti tra affreschi e spazi ricchi di storia nel centro di Novellara, all’interno dello storico edificio che fu sede dei frati Gesuiti. Oltre a questi ci sono poi molte aree comprate ma mi sfruttate, rimaste nel calderone milionario dell’invenduto che ha zavorrato la cooperativa.