Quotidiani locali

Reggio Emilia, addio Oscar Frattura: una vita dedicata alla musica

Oscar Frattura è stato stroncato a 63 da un malore. Gestì con entusiasmo locali come il Klakson e il Kanaka

REGGIO EMILIA. Ha gestito per oltre vent'anni locali come l'Echo Music Pub di Codemondo, poi ribattezzato Kanaka, e ancora il Klakson di Montecavolo per citare i più noti ed è stato il punto di riferimento per tanti artisti reggiani che hanno poi spiccato il volo ma anche per cantanti e band che arrivavano da fuori per esibirsi nei suoi sempre apprezzatissimi circuiti.

Sono in tanti in queste ore a piangere Oscar Frattura, stroncato a 63 anni da un aneurisma che non gli ha lasciato scampo. Oscar, che dopo avere smesso di gestire locali ormai da anni faceva il rappresentante, era nato a Roma ma si era trasferito giovanissimo a Reggio Emilia dove, grazie alla sua contagiosa simpatia e alla sua attività svolta sempre con grande entusiasmo e competenza a contatto con gli artisti, si era fatto tantissimi amici. Musicisti, certo, ma non solo.

Erano gli anni Novanta quando a Reggio e dintorni spuntavano come funghi locali dove la vera protagonista era la musica dal vivo, locali nei quali si creavano amicizie che sono durate nel tempo.

Oscar è morto lunedì sera all'ospedale Maggiore di Parma dove si trovava ricoverato da una decina di giorni dopo avere accusato un malore: nella notte tra sabato e domenica la crisi fatale e il ricovero in Rianimazione. I parenti e gli amici hanno sperato con tutte le loro forze che si riprendesse ma, una volta entrato in coma, Oscar non si è più risvegliato.

Oscar lascia due figli, Stefano, e Riccardo. Stefano, 40 anni, è piuttosto conosciuto a Reggio anche per avere gestito alcuni bar: attualmente è al banco della Gabella in vi Roma. Riccardo, 29 anni, lavora invece in un vivaio di piante. Oltre ai figli, Oscar lascia

la moglie Antonella che gli è stata accanto fino agli ultimi istanti.

La salma sarà esposta alle camere ardenti del cimitero di Coviolo dalle 11 di del 16 maggio mattina fino al 17 maggio alle 10.30 quando avrà luogo l’ultimo saluto in attesa della cremazione.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori