Quotidiani locali

Trolli, una vita per il volontariato

Cordoglio a Bibbiano per la morte di uno degli animatori del Parco Manara

BIBBIANO. Lunedi è morto Renato Trolli, 70 anni, dopo una vita dedicata alla famiglia, al lavoro e al partito (Pci- Pds-Ds-Pd). Un impegno costante, frutto di una passione sincera per quegli ideali e valori che lo hanno accompagnato ogni giorno e che ha praticato con grande coerenza.

«È da ricordare sempre con amore e affetto – scrive in un comunicato il Circolo Pd di Bibbiano – perché Renato era anche socio fondatore del Parco Manara, di cui andava così orgoglioso perché si sentiva a casa».

«La sua generosità andava oltre l’appartenenza politica – lo ricorda Stefano Marazzi, segretario Pd – sempre pronto a dare una mano dove c’era bisogno in modo volontario attraverso varie espressioni del mondo dell’associazionismo locale».

Trolli verrà ricordato come una persona schietta, diretta, con un’ironia non comune (non a caso la famiglia ha scelto di ricordarlo con una fotografia – quella a lato – in cui appare con un’espressione buffa) capace di strappare in ogni momento un sorriso, così come di dare un consiglio nel momento del bisogno. Anche se negli ultimi anni era molto provato dalla malattia che gli aveva imposto diverse limitazioni, non ha mai mancato di far sentire la sua vicinanza alla comunità bibbianese.

Daniele Caminati, uno degli organizzatori del Festival d’Enza al Parco Manara di Bibbiano: «Le parole per cosa sei stato per tutti noi non sono sufficienti a descrivere la tua figura di grande amico e di grande uomo al servizio di tutti. Con te se ne va un'altra persona dalla quale ho imparato il significato d’impegno per gli altri, sempre con il sorriso sulle labbra. Sono sicuro che siedi già sul tuo furgoncino rosso, pieno di tutti i tuoi attrezzi che Euro e Nino (volontari del Manara) sicuramente ti hanno fatto trovare non appena arrivato. Le avventure più divertenti e non raccontabili, Renato, le teniamo per noi. Riposa in pace carissimo amico mio, buon viaggio». Il bibbianese Loris Bottazzi nel suo libro dedicato al Parco Manara, “Un parco, dei volontari e un po’ di storia”, su di lui scrive: «Renato Trolli è come il famoso assessore della città eterna Renato Nicolini, il creatore dell’effimero, dell’irreale».

Il circolo del Pd di Bibbiano termina con una dedica speciale: «Caro Renato, ci mancherai ma il tuo esempio e la tua testimonianza ci daranno la forza per continuare, con ancora più determinazione, nel cammino che tu, assieme agli altri compagni che ci hanno lasciato, ci hai indicato. Ci stringiamo con affetto alla tua bella famiglia, a Giuseppina, ai figli Rosita e Nicola e alla nipote Ginevra».

I funerali

si svolgono in forma civile oggi alle 10.30 partendo dalla camera ardente dell’ospedale Franchini di Montecchio per il cimitero di Bibbiano. La famiglia chiede non fiori ma eventuali offerte al Parco Manara e al centro diurno di Bibbiano.

Daniela Aliu



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro