Quotidiani locali

patto sulle slot capeggiato da grande aracri 

’Ndrangames, il processo arretra e si sposta a Bologna

REGGIO EMILIA. Mafia e slot: si sposta a Bologna il procedimento scaturito dall’operazione ’Ndrangames, eseguita con un coordinamento investigativo tra le Dda di Catanzaro e Bologna. Lo ha deciso il...

REGGIO EMILIA. Mafia e slot: si sposta a Bologna il procedimento scaturito dall’operazione ’Ndrangames, eseguita con un coordinamento investigativo tra le Dda di Catanzaro e Bologna. Lo ha deciso il gup di Potenza, dichiaratosi incompetente territorialmente. Il gup ha accolto un’eccezione difensiva secondo cui la competenza è della Dda di Bologna, con conseguente arretramento e trasloco del processo.

Il “patto” per gestire le slot illegali era stato siglato a Cutro, a casa del boss Nicolino Grande Aracri, dove il 25 gennaio 2014 si recò anche Dominique Scarfone, detto “Mimmo il calabrese”, poi deceduto l’anno dopo in un incendio in provincia di Brindisi. Scarfone aveva capeggiato la Sio Srl, gruppo con sede a Salvaterra di Casalgrande (poi spostata a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria). Tra i 19 arrestati figuravano quattro persone tra Castellarano e Casalgrande e una quinta (residente a Casalgrande) arrestata in Calabria: Apostolos Nikolakakis (greco di 62 anni, Castellarano), Antonio Glorio (25 anni, Castellarano), Indrit Zeqiri (albanese di 22 anni, Casalgrande), Yongli Zhang (cinese di 37 anni, Casalgrande) e Zeno Timpani (30 anni, Casalgrande), in manette in Calabria. Sono rimasti 67 gli imputati accusati del reato di associazione a delinquere transnazionale finalizzata alla raccolta dei proventi illeciti del gioco illegale online. L’indagine riguardava il periodo tra il 2012 e il 2015 per fatti avvenuti a Potenza, Crotone, Matera e Reggio Emilia. Erano in tutto 200

gli esercizi sequestrati con videogiochi e slot in tutta Italia, riconducibili all’organizzazione criminale. Una gallina dalle uova d’oro: secondo le stime degli investigatori, la sofisticata rete di server e cloud all’estero assicurava un guadagno annuo di circa 593 milioni di euro.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro