Quotidiani locali

«L’indebitamento scende di oltre 8 milioni»

SCANDIANO . Oltre 8 milioni di euro in meno di indebitamento pubblico dalla fine dello scorso decennio ad oggi. L’indebitamento tramite mutui convenzionati è uno dei principali strumenti che gli enti...

SCANDIANO . Oltre 8 milioni di euro in meno di indebitamento pubblico dalla fine dello scorso decennio ad oggi. L’indebitamento tramite mutui convenzionati è uno dei principali strumenti che gli enti pubblici hanno per ottenere risorse economiche in disponibilità immediata con cui finanziare progetti specifici dai costi elevati. Per la macchina pubblica scandianese, si è passati dagli oltre 15 milioni di euro del 2009 ai 6.5 milioni del 2017 da poco concluso. «E’ un motivo di soddisfazione aver più che dimezzato l'indebitamento, ossia i mutui a copertura delle opere pubbliche: dai 15 milioni del 2009 ai 6,5 del 2017. Questo darà la possibilità a chi verrà dopo di noi, nel 2019, di fare mutui se sarà necessario per realizzare nuovo opere pubbliche» spiega il sindaco Alessio Mammi. Il 2009 non è un anno scelto a caso. Lo zoccolo duro dell’amministrazione scandianese è lo stesso da due mandati e ora rivendica il lavoro fatto dal primo insediamento, avvenuto appunto nel 2009. Nel 2014 il gruppo di Mammi è stato poi confermato con una larghissima maggioranza e concluderà l’esperienza fra quattordici mesi, nella primavera 2019. Mammi, come ogni sindaco dopo due mandati, non potrà infatti ripresentarsi per un terzo giro. «Alla mia “squadra” resta poco più di un anno per portare avanti, e in molti casi

completare, il programma di mandato che avevamo presentato nel 2014 -– conclude Mammi – così lasceremo un Comune solido, con servizi rafforzati e conti in ordine, per impostare al meglio il lavoro della prossima consigliatura nell'interesse prioritario dei cittadini». (adr.ar.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro