Quotidiani locali

boretto 

Gazza: «Sicurezza e immigrazione temi trascurati»

BORETTO. Come in altri comuni della bassa, anche a Boretto il Pd ha mostrato segnali di cedimento. La maggioranza è del centrodestra, che alla Camera sfiora il 38%, con il Movimento 5 Stelle che...

BORETTO. Come in altri comuni della bassa, anche a Boretto il Pd ha mostrato segnali di cedimento. La maggioranza è del centrodestra, che alla Camera sfiora il 38%, con il Movimento 5 Stelle che diventa il primo partito con il 28,45% distanziando di poco meno di un punto proprio il Pd. Il risultato elettorale arriva in un Comune nel quale, storicamente, il centrodestra ha spesso ottenuto buone percentuali di voto. Il sindaco Massimo Gazza non cerca attenuanti davanti ai numeri che penalizzano il Pd.

«Nei comuni lungo il Po – spiega – si è verificata una polarizzazione del voto verso la Lega. I temi portati avanti da Salvini, sulle problematiche legate alla sicurezza e agli immigrati, hanno pesato e hanno saputo creare delle aspettative. Queste forze hanno vinto ed è giusto che governino, mentre il centrosinistra, a fronte di questo risultato disastroso, è chiamato a operare una lunga

riflessione».

«Fare opposizione a livello nazionale – conclude Gazza – aiuterà il processo di ricostruzione ora assolutamente necessario. A fronte di un’azione di governo robusta il partito si è perso: probabilmente non è stata prestata la necessaria attenzione».(a.v.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro