Quotidiani locali

Reggio Emilia, picchiato e rapinato dal branco: 15enne finisce in ospedale

In piazzale Atleti Azzurri d’Italia un gruppo di 5 stranieri gli ha chiesto una sigaretta per poi aggredirlo e rapinarlo del cellulare. Indagano i carabinieri

REGGIO EMILIA. Rapina ieri sera in piazzale Atleti Azzurri d’Italia a Reggio. A denunciarla è stato un 15enne vittima dell'episodio avvenuto sabato sera e sul quale ora stanno indagando i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce unitamente ai colleghi dell’aliquota operativa della compagnia di Reggio Emilia.

I carabinieri sono intervenuti infatti in Piazzale Atleti Azzurri d’Italia verso le 22,45 di ieri, quando ancora c'erano diverse persone nelle vicinanza del centro commerciale i Petali. Il minore si trovava in compagnia di due amici nei pressi della fermata dell’autobus davanti al centro commerciale quando è stato avvicinato da un gruppo di 5 stranieri che gli hanno chiesto una sigaretta.

Gli amici intuendo cosa sarebbe accaduto da lì a poco sono fuggiti mentre il 15enne è stato

aggredito dal branco che lo hanno picchiato impossessandosi del suo cellulare per poi fuggire.  Quindi l’allarme al 112 dei carabinieri che hanno avviato le indagini in ordine al reato di rapina. Il minore, accompagnato dal padre, è poi ricorso alle cure mediche.

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon