Quotidiani locali

Reggio Emilia, ruba una bici e picchia il fidanzato della proprietaria

L'episodio verso le 8 in via Abate, vittima un 35enne intervenuto in soccorso della fidanzata. Arrestato il pakistano autore dell'aggressione

REGGIO EMILIA. Aggredisce il fidanzato della giovane a cui aveva appena rubato una bicicletta. Per questo motivo un cittadino pakistano 28enne è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di
Reggio Emilia con l'accusa di rapina.

È successo verso le 8 in via Abate. Vittima un 35enne napoletano, residente in città, intervenuto in soccorso della fidanzata appena derubata della sua bicicletta fuori casa. Il ladro si è accanito contro di lui prendendolo a pungni in faccia,

provocandogli una contusione allo zigomo sinistro e alla mano sinistra.

Il malvivente ha tentato la fuga, ma è stato bloccato da una pattuglia dei carabinieri. Lunedì 15 gennaio il pakistano comparirà davanti al tribunale di Reggio Emilia per rispondere delle accuse contestate.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik