Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

È di Roberto il primo vagito

Il bimbo è nato alle 3.04 all’ospedale Santa Maria Nuova Bianca Bucci è invece l’ultima bambina nata nel 2017

REGGIO EMILIA. È una gara senza vincitori né vinti quella del primo nato del nuovo anno a Reggio Emilia e provincia, che ha però il grande privilegio di regalare un sorriso in più alle famiglie che vi partecipano.

Quest’anno però la gara ha avuto un unico partecipante e di conseguenza anche il solo vincitore. Il primo nato reggiano del 2018 è Roberto Capovani che è venuto alla luce al Santa Maria Nuova di Reggio alle 3.04 della notte del primo gennaio. Il piccolo Roberto al momento della nasc ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. È una gara senza vincitori né vinti quella del primo nato del nuovo anno a Reggio Emilia e provincia, che ha però il grande privilegio di regalare un sorriso in più alle famiglie che vi partecipano.

Quest’anno però la gara ha avuto un unico partecipante e di conseguenza anche il solo vincitore. Il primo nato reggiano del 2018 è Roberto Capovani che è venuto alla luce al Santa Maria Nuova di Reggio alle 3.04 della notte del primo gennaio. Il piccolo Roberto al momento della nascita pesava 4 chili e 300 grammi.

La mamma Elisa Casari, nata a Guastalla nel 1981, e il marito Corrado Capovani, anche lui del 1981, appena dopo la nascita del piccolo Roberto erano molto emozionati e, per tutta la notte, sono rimasti vicini al loro bambino.

Durante il parto Elisa Casari è stata assistita dalla dottoressa Cristina Vezzani, che è rimasta vicina alla neo mamma anche nei momenti successivi alla nascita del piccolo Roberto.

Il bimbo nato durante la notte del primo gennaio è stato il primo venuto alla luce del nuovo anno ma non l’unico che ha emesso il primo vagito all’interno dell’ospedale reggiano.

Qualche ora prima del piccolo Roberto Capovani, infatti, all’ospedale Santa Maria Nuova era venuto alla luce Abdullahad Mehmood, l’ultimo nato in città del 2017, che la mamma Sumera Mehmood e il papà Tariq Mehmood Abdul Malik hanno potuto abbracciare nel tardo pomeriggio, alle ore 17.57 del 31 dicembre 2017.

Per quello che riguarda la provincia di Reggio Emilia, non ci sono state nascite dopo la mezzanotte del 31 dicembre, ma a Montecchio è venuta allla luce l’ultima bambina nata nel 2017 in tutto il territorio reggiano.

Si chiama Bianca Bucci ed è nata all’ospedale Franchini di Montecchio alle ore 20.55 del 31 dicembre.

Mentre quasi tutti i reggiani si trovavano intenti a festeggiare l’arrivo del nuovo anno, la mamma Consuelo Tondelli e il papà Stefano Bucci hanno potuto abbracciare la loro primogenita: «Quello di quest’anno è stato sicurametne l’ultimo dell’anno migliore di tutta la nostra vita – racconta ancora emozionata durante il pomeriggio del primo gennaio mamma Consuelo, mentre tiene stretta tra le proprie braccia la piccola Bianca – e quella che abbiamo provato in queste ultime ore è un’emozione veramente indescrivibile e indimenticabile».

Emozione che i due genitori hanno provato per la prima volta nella loro vita: «Siamo al settimo cielo – prosegue la mamma senza mai staccare lo sguardo dalla propria bambina – è la nostra prima figlia e stiamo provando una felicità che non avevamo mai provato. Durante il parto è andato tutto bene e adesso non vediamo l’ora di essere a casa nostra, tutti e tre insieme. Ancora facciamo fatica a realizzare quanto successo, ma quel che è certo è che questo è sicuramente un capodanno indimenticabile per la nostra famiglia».