Quotidiani locali

Reggio Emilia, infarto durante la partita di calcio in parrocchia: grave un anziano

L'uomo, residente a Bagnolo, è stato portato d'urgenza al Santa Maria Nuova. Come ogni domenica si era ritrovato con gli amici alla parrocchia di Mancasale, quanso si è sentito male in campo

REGGIO EMILIA. Una tranquilla partitella domenicale fra amici, per lo più pensionati, interrotta da un grave malore in campo: uno dei giocatori, mentre correva, si è accasciato a terra accusando dei forti dolori al petto.

Un brutto episodio quello successo attorno alle 10.30 al circolo parrocchiale di San Silvestro in via Gramsci, a Mancasale. Qui un anziano, residente a Bagnolo, si era ritrovato con gli amici di sempre per la tradizionale partita della domenica. Un appuntamento fisso che il gruppetto, composto da una venticinquina di persone, non mancava da anni.

Tutto sembrava procedere come sempre, fra risate e corsette accennate, in previsione della notte di Capodanno. Poi, all'improvviso, l'imprevedibile. Uno dei calciatori amatoriali si è accasciato a terra, quasi esanime. Con ogni probabilità un infarto,

hanno spiegato gli amici poco dopo.

Immediatamente sono stati allertati i soccorsi che sono giunti in via Gramsci con ambulanza e automedica. I sanitari del 118, verificate le gravi condizioni dell'uomo, lo hanno quindi trasportato d'urgenza al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik