Quotidiani locali

la ristrutturazione 

Landi Renzo mette a segno l’aggregazione e crea Safe

CAVRIAGO. È stata perfezionata l’operazione annunciata lo scorso 27 novembre che prevede l’aggregazione tra Safe (azienda del gruppo Landi Renzo) e Clean Energy Compression (del gruppo Clean Energy...

CAVRIAGO. È stata perfezionata l’operazione annunciata lo scorso 27 novembre che prevede l’aggregazione tra Safe (azienda del gruppo Landi Renzo) e Clean Energy Compression (del gruppo Clean Energy Fuels) e dà vita un Gruppo leader a livello internazionale nel settore dei compressori.

Il nuovo gruppo avrà sede in Italia, a San Giovanni in Persiceto (Bologna) con una governance che vedrà Cristiano Musi, amministratore delegato di Landi Renzo, ricoprire la medesima carica anche nella newco, mentre Andrew J. Littlefair, Ceo di Clean Energy Fuels Corp, sarà presidente non esecutivo.

Il nuovo player intende posizionarsi quale leader del settore in Europa e nel continente americano, puntando anche a nuove aree geografiche, in particolare Medio Oriente e Asia, ponendo le basi per un’accelerazione dello sviluppo del business. Grazie ad una presenza a livello mondiale di una gamma di prodotti molto ampia e avanzata, oltre a competenze d’eccellenza e una penetrazione capillare della rete di vendita, il nuovo Gruppo potrà rispondere alle crescenti esigenze dei clienti in un settore in forte espansione nei prossimi anni, considerando anche le sempre più stringenti politiche a livello mondiale per la salvaguardia dell’ambiente, che richiedono una progressiva adozione di combustibili
alternativi.

Il Gruppo Landi Renzo è stato assistito da Clifford Chance, quale advisor legale, da EY per la due diligence finanziaria e fiscale e quale consulente per lo structuring dell’operazione e da Mediobanca in qualità di advisor finanziario.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik