Quotidiani locali

Finanziati i lavori sulla provinciale 108

VILLA MINOZZO. Arrivano novità anche per un dissesto presente ormai da mesi, cioè il parziale blocco del ponte in cemento armato a cinque campate della provinciale 108 sul rio Sologno a Villa Minozzo....

VILLA MINOZZO. Arrivano novità anche per un dissesto presente ormai da mesi, cioè il parziale blocco del ponte in cemento armato a cinque campate della provinciale 108 sul rio Sologno a Villa Minozzo. Da aprile il ponte è percorribile a senso unico alternato solo dalle auto, mentre il transito è vietato ai mezzi pesanti. Entro il prossimo inverno il guaio dovrebbe essere risolto, con l’abbattimento di parte del ponte e la ricostruzione su basi più solide: «Grazie alla compartecipazione della Regione Emilia-Romagna, abbiamo reperito gli 800mila euro necessari alla demolizione e al rifacimento dell’impalcato ed al rinforzo sismico delle fondazioni». Questa è l’unica soluzione rimasta dopo che «il servizio Area affluenti Po dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile non ha autorizzato la realizzazione di un by-pass provvisorio
da realizzare in tempi brevi e con costi contenuti». La Provincia punta a completare la progettazione entro febbraio per poi procedere con la gara di appalto per giugno, così «da effettuare il grosso dei lavori nel periodo estivo e completare l’opera entro il prossimo inverno».


TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro