Quotidiani locali

Vai alla pagina su 'Ndrangheta
La pm Ronchi da “applicata” a toga ora fissa dell’Antimafia
la novita’ 

La pm Ronchi da “applicata” a toga ora fissa dell’Antimafia

REGGIO EMILIA. Non andrà perduta l’esperienza maturata in questi anni dal sostituto procuratore Beatrice Ronchi relativamente al radicamento ’ndranghetistico in Emilia. Infatti il pm del maxi...

REGGIO EMILIA. Non andrà perduta l’esperienza maturata in questi anni dal sostituto procuratore Beatrice Ronchi relativamente al radicamento ’ndranghetistico in Emilia.

Infatti il pm del maxi processo Aemilia – sinora magistrato “applicato” dalla Procura di Bologna alle indagini sfociate in questo storico procedimento – è ora entrato nell’organico della Dda di Bologna. Ha preso, nella procura antimafia, il posto
del pm Francesco Caleca che il Csm ha nominato procuratore aggiunto di Bologna. Mentre non ha ancora avuto uno sbocco definitivo la nomina a procuratore capo di Reggio Emilia dell’altro pm di Aemilia, cioè Marco Mescolini (al Csm ad ottobre, in Commissione, ebbe 5 voti su 6 a favore).

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik