Quotidiani locali

Guastalla in lutto per il “Baffo”

Gestiva dal ’78 lo storico negozio di elettronica di via Gonzaga, domani l’addio

GUASTALLA. Si è spento all’età di 68 anni Franco Branchetti, storico commerciante di via Gonzaga. Il “Baffo”, come era conosciuto da tutti, era un perito elettrotecnico ed aveva aperto nel 1978 il negozio di elettronica che si trova vicino alla boutique Saturno e il bar “Antica Caffetteria” e che ha gestito fino all’ultimo.

Branchetti, da tempo malato al fegato, aveva lavorato come disegnatore meccanico al Mobilificio Iotti di Villarotta di Luzzara. Poi si era messo in società con l’elettricista Mirco Giovannini di Guastalla e insieme avevano aperto il negozio.

Per anni il punto vendita, concessionario per le televisioni Grundig, era stato il luogo dove trovare le ultime novità, come i walkman e i giradischi.

Branchetti era una persona molto disponibile e sempre gentile. Era appassionato di motori e in occasione delle gare di Formula Uno esponeva la bandiera della Ferrari. Amava anche l’aeronautica.

«Il suo sogno era di poter volare. Quando poteva andava a vedere le Frecce Tricolori», ricorda l’amico Antonio “Spino” Boccaccini.

Il “Baffo” era spesso nel retro del suo negozio, dove effettuava le riparazioni oppure si intratteneva con gli amici che gli facevano visita. Con il tempo la sua attività era stata superata dall’evoluzione del commercio, prima dalla diffusione dei centri commerciali e più recentemente dalle vendite online. Ma la sua bottega restava una miniera preziosa per trovare alcuni articoli, come le puntine del giradischi. Inoltre il “Baffo” continuava a riparare gli elettrodomestici, nonostante oggi la tendenza sia quella di sostituirli quando si rompono.

Il fratello Giancarlo, con il quale era in società, è morto qualche mese fa. Il “Baffo” aveva anche un
altro fratello, il salesiano don Ermanno, studioso e insegnante, deceduto nel 2014 in Liguria.

Franco Branchetti lascia la cognata Luciana, la nipote Laura e la cugina Grazia.

I funerali si svolgeranno domani alle 10 nella basilica di Pieve. (j.d.p.)



TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik