Quotidiani locali

Scandiano 

Rette scolastiche meno care col contributo della Regione

SCANDIANO. Dal prossimo anno scolastico le rette delle scuole comunali di Scandiano saranno diminuite: questo grazie a un finanziamento di oltre 92mila euro che la Regione ha riconosciuto all’amminist...

SCANDIANO. Dal prossimo anno scolastico le rette delle scuole comunali di Scandiano saranno diminuite: questo grazie a un finanziamento di oltre 92mila euro che la Regione ha riconosciuto all’amministrazione, attingendo al “Fondo nazionale per il Sistema integrato di educazione e istruzione”.

«Questa notizia – spiega l'assessore ai saperi Alberto Pighini - ci permette di consolidare un progetto di riduzione delle tariffe su cui già da qualche mese stavamo ragionando, dando ora maggior completezza all'intervento. Ci fa piacere che ancora una volta sia stata riconosciuta la validità dei nostri servizi e del nostro progetto educativo. Fisseremo le rette 2018-2019 dopo l’approvazione del bilancio: allo stato attuale, si può ipotizzare una riduzione media di diversi punti percentuali, comunque gli importi esatti saranno stabiliti fra alcuni mesi».

Una novità che naturalmente farà piacere alle famiglie dei bambini che frequentano le scuole comunali di Scandiano.

Il contributo statale, ripartito dalla Regione Emilia-Romagna, ammonta a 92.219 euro ed è finalizzato a tre obiettivi: contenere le tariffe dei servizi, come detto; ridurre le liste d’attesa laddove presenti; rafforzare il sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni, ossia dalla nascita all'inizio della scuola primaria,
«promuovendo azioni di raccordo e continuità tra i servizi educativi e le scuole per l’infanzia».

Le nuove rette si applicheranno dall’inizio del prossimo anno scolastico, cioè dal 1° settembre del 2018 e saranno comunicate prossimamente alle famiglie.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik