Quotidiani locali

Scandiano 

Grave al Maggiore il 63enne caduto dal tetto di un’azienda

SCANDIANO . Un 63enne di Bagnolo è rimasto seriamente ferito dopo essere caduto da un tetto mentre stava svolgendo un sopralluogo in vista di un intervento di manutenzione. L’incidente è accaduto...

SCANDIANO . Un 63enne di Bagnolo è rimasto seriamente ferito dopo essere caduto da un tetto mentre stava svolgendo un sopralluogo in vista di un intervento di manutenzione.

L’incidente è accaduto intorno alle 9,45 della Vigilia alla Expo Legno di via Prandi, nella zona artigianale della frazione Bosco di Scandiano.

Per cause in corso d’accertamento da parte dei carabinieri di Scandiano, intervenuti sul posto unitamente al personale della Servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro dell’Ausl di Scandiano, l’uomo era salito sul tetto dell’azienda per fare un sopralluogo quando a seguito del cedimento di una lastra della copertura è caduto da un’altezza di 6 metri.

Subito soccorso dai sanitari, inviati sul posto dalla centrale del 118, il ferito è stato trasportato in elicottero all’ospedale Maggiore di Parma con numerosi traumi.

Nella caduta l’uomo ha subito alcune fratture.

I carabinieri e il personale dell’Ausl stanno svolgendo accertamenti sulla dinamica dell’infortunio.

Un’informativa sull’accaduto sarà inviata,
come da prassi in questi casi, anche in procura a Reggio.

Un aspetto da verificare è se siano state osservate tutte le norme in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro. Pare che il tetto fosse stato danneggiato dalle infiltrazioni di pioggia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon