Quotidiani locali

Albinea 

Due cesti di libri per la Pediatria

Consegnati al primario Amarri, aiuteranno i piccoli del Santa Maria

ALBINEA. Due cesti pieni di libri per i piccoli pazienti dell’ospedale reggiano. Sono stati donati al reparto di Pediatria dell’arcispedale Santa Maria Nuova durante un evento letterario andato in scena giovedì ad Albinea, versione invernale del festival di letteratura per ragazzi “Libr’Aria”.

Nella sala civica della biblioteca albinetana si sono ritrovate oltre settanta persone, fra cui quaranta bimbi, che hanno assistito alle letture musicali di Alessandra Baschieri e Gianluca Magnani della compagnia equilibri.

Prima dello spettacolo, due pacchi regali riempiti di libri sono stati consegnati al professor Sergio Amarri, direttore della struttura complessa di Pediatria. Tra i regali anche “La Paura”, il libro scritto dai giovanissimi albinetani Alessia Catapano, Giulia Buratti, Matteo Iori e Richard Durante Mussini. I libri serviranno ad alleviare la permanenza dei bambini e delle famiglie in ospedale. «Noi preferiremmo avere sempre il reparto vuoto, però purtroppo non è possibile. Quindi dobbiamo cercare di rendere il ricovero dei bambini il meno pesante possibile – ha detto Amari –. Questa
iniziativa riesce a centrare proprio questo obiettivo ed è davvero molto bella, oltre che utile. Leggere permette a chi deve restare in un letto di ospedale di viaggiare con l’immaginazione e di trascorrere ore spensierate. Niente di meglio per chi non ha la possibilità di muoversi».

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro