Quotidiani locali

gualtieri 

Santa Vittoria e i suoi violini a Roma, nel futuro un film

GUALTIERI. È stato presentato martedì a Roma, al ministero dell’Agricoltura, il libro di Syusy Blady “Il paese dei cento violini”, che narra la storia di Santa Vittoria tra realtà e leggenda, e nel...

GUALTIERI. È stato presentato martedì a Roma, al ministero dell’Agricoltura, il libro di Syusy Blady “Il paese dei cento violini”, che narra la storia di Santa Vittoria tra realtà e leggenda, e nel quale la frazione gualtierese viene descritta come un luogo in cui l’amore per la musica e la cooperazione si uniscono, camminano insieme in un percorso segnato da centinaia di vite di braccianti e agricoltori che nella musica trovano “redenzione” e spinta al futuro. Oltre all’autrice erano presenti il conduttore Rai Patrizio Roversi, Ivonne Bagnoli – figlia di uno dei principali e più conosciuti musicisti vittoriesi, Arnaldo Bagnoli – il viceministro Andrea Olivero e la senatrice reggiana Leana Pignedoli. Per il Comune di Gualtieri hanno raggiunto la capitale il sindaco Renzo Bergamini, l’assessore alla cultura Marcello Stecco e l’operatore culturale Luca Torelli. Unanime l’apprezzamento per
l’opera – presentata in anteprima nazionale quest’estate a Palazzo Greppi – e per la suggestiva storia della comunità di Santa Vittoria, che ha fatto emergere la volontà di proseguire il cammino per conoscere e valorizzare questo filone anche attraverso una produzione cinematografica.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon