Quotidiani locali

Palaghiaccio, lavori finiti Sarà aperto per il ponte

Proteste dei turisti al Cerreto per la chiusura legata alla manutenzione al tetto Giannarelli: «Siamo aperti dall’8 dicembre per tutte le festività e anche oltre»

VENTASSO. Alcuni turisti che nei giorni scorsi sono saliti a Cerreto Laghi si sono trovati di fronte a una brutta sorpresa. Il palaghiaccio, struttura storicamente di forte richiamo nella località turistica appenninica, era infatti chiuso nell’ultimo weekend.

La chiusura ha colto di sorpresa gli appassionati visto che solitamente la struttura apre sempre intorno alla fine di novembre. E a questo si aggiunge la notevole affluenza di turisti nella montagna reggiana vista l’apertura delle piste e la giornata di sole, in particolare domenica. In diversi hanno contattato la redazione della Gazzetta per testimoniare il loro malcontento e chiedere informazioni sull’apertura del palaghiaccio di Cerreto.

Contattato sul tema Marco Giannarelli, della società che gestisce sia gli impianti di risalita sia il palaghiaccio, ha spiegato che su quest'ultimo «è stato necessario un intervento di manutenzione, che è stato anche piuttosto lungo e impegnativo».

«Il palaghiaccio comunque aprirà regolarmente avviando la stagione venerdì 8 dicembre, in occasione del ponte dell’Immacolata – annuncia Giannarelli –. La struttura resterà aperta per accogliere i turisti in tutto il periodo delle festività e anche oltre».

Il palaghiaccio è una struttura di proprietà comunale, realizzato più di 30 anni fa dall’allora Comune di Collagna. Dopo l’unione in un unico ente dei Comuni dell’Appennino reggiano, la struttura è passata al Comune di Ventasso, che ha
realizzato l'intervento di manutenzione resosi necessario per arginare alcune infiltrazioni che provenivano dal tetto.

«Ci scusiamo con i turisti che hanno trovato chiuso nel weekend – conclude Giannarelli – ma non è dipeso dalla nostra volontà».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon