Quotidiani locali

vigili del fuoco 

Salvataggi estremi Archimede dona kit ai cani-eroi di Reggio

REGGIO EMILIA. Uno zaino con un kit completo degli strumenti necessari per effettuare il primo soccorso sanitario in condizioni di emergenza, sia a persone che animali. Questo ulteriore presidio...

REGGIO EMILIA. Uno zaino con un kit completo degli strumenti necessari per effettuare il primo soccorso sanitario in condizioni di emergenza, sia a persone che animali. Questo ulteriore presidio garantirà un soccorso in tempi rapidi, aumentando lo standard qualitativo del servizio svolto. È il regalo che Archimede, l’agenzia per il lavoro di Reggio Emilia che opera su tutto il territorio nazionale, ha deciso di fare quest’anno ai cinque comandi dei vigili del fuoco di Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Modena e Bologna, che hanno al proprio interno il nucleo cinofili.

Si tratta cioè delle squadre di soccorso di persone disperse o scomparse sotto le macerie viste in azione dopo il terremoto de L’Aquila, di Amatrice, della valanga di neve che ha travolto l'hotel Rigopiano di Farindola.

«La competenza, la prontezza e la professionalità dei vigili del fuoco e del nucleo cinofili, che intervengono su tutto il territorio nazionale per portare soccorso e - commenta l'amministratore delegato di Archimede Claudia Cavazzoni - sono tratti distintivi in cui Archimede si riconosce e che traduce nella vicinanza e responsabilità con cui opera attraverso le filiali sui territori».

Le unità cinofile in forza al comando di Reggio, intanto, sono in procinto di aumentare. Alle due attuali se ne unirà una terza, operativa già nei primi mesi del prossimo anno, che qualificherà il comando reggiano come primo riferimento regionale per numero di unità.

La consegna della strumentazione da parte di Archimede è avvenuta nel corso di un incontro presso la sede istituzionale dei vigili del fuoco in via della Canalina, a cui hanno partecipato Cartier, un imponente esemplare di Golden retriever condotto dal vigile coordinatore Alberto Gazza, e Maya, una giovane Labrador condotta dal vigile discontinuo Cristian Ligabue.

Dopo le donazioni al Core, al Grade, alla Polizia
di Stato e il sostegno a molte altre iniziative di respiro locale e nazionale, quest’anno, in prossimità del Natale, l’ad Claudia Cavazzoni e tutti i dipendenti dell’azienda hanno quindi dedicato un pensiero speciale al Nucleo Cinofili dei Vigili del Fuoco.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista