Quotidiani locali

san martino in rio 

Rocca, 40 anni fa iniziò la rinascita

Un convegno per ricordare l’approvazione del progetto di restauro

SAN MARTINO IN RIO . Era la fine di ottobre del 1977 quando il consiglio comunale di San Martino in Rio approvava all'unanimità il progetto redatto dall’architetto Mauro Severi per il restauro della Rocca Estense. Cade quindi in questi giorni la ricorrenza dei 40 anni dall’avvio di una serie di interventi che hanno ridato smalto a questo importante edificio.

L'anniversario sarà ricordato sabato mattina a partire dalle 10 negli stessi locali della Rocca, con un convegno dal titolo “1977-2017: 40 anni dall'inizio del recupero. Il bene culturale: tutela e sviluppo”. Sono previsti gli interventi del sindaco di San Martino in Rio, Paolo Fuccio, dell’architetto Valentina Olivierio, segretariato Regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell'Emilia-Romagna, dell'architetto Mauro Severi, dell’assessore alla Cultura Matteo Panari. Contestualmente al convegno, verrà allestita anche una mostra fotografica e documentaria che rimarrà visitabile fino al 31 gennaio.

«Dopo l'approvazione in quella storica seduta del Consiglio comunale, il 23 ottobre 1977 – spiega il Sindaco Paolo Fuccio – il progetto di restauro della Rocca Estense vide l'avvio degli interventi concreti nel 1981, finanziati principalmente
dalle amministrazioni comunali che si sono succedute».

Il periodo più tribolato per l'edificio fu negli anni della guerra e immediatamente successivi: fu sede del comando tedesco, con conseguenti usi impropri e danni al complesso, e anche sede di diverse abitazioni civili.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista