Quotidiani locali

Circolo tennis, via ai lavori ma niente stop alle attività

Albinea, entro metà dicembre apre il cantiere per rinnovare campi e palestra Per un anno allenamenti in una tensostruttura provvisoria da 180 metri quadri

ALBINEA. Il Circolo tennis di Albinea si sta organizzando in vista dell’avvio dei lavori di ristrutturazione dell’edificio – di proprietà del Comune – nel quale sono normalmente ospitate la palestra e due campi da tennis e calcetto. L’intervento di miglioria dell’immobile, il più grande dell’intero complesso, era programmato da tempo ed era stato inserito nell’accordo siglato fra l’amministrazione comunale e il consiglio di amministrazione della società che gestisce il complesso sportivo. Per l’esecuzione dei lavori è stata bandita da diverso tempo una gara e la procedura dovrebbe concludersi nel volgere di un paio di settimane con l’assegnazione definitiva dell’incarico.

Il cantiere dovrebbe essere aperto verso la metà del mese di dicembre e la conclusione delle opere è prevista entro la fine del prossimo anno. Di conseguenza la direzione del Circolo ha comunicato ai soci del club sportivo che al momento, fino all’inizio dei lavori, tutta l’impiantistica in dotazione potrà essere pienamente utilizzata, ma sono già state assunte alcune decisioni operative per tutti i mesi di in cui non sarò possibile usufruire dell’impianto.

In particolare è stato deliberato il noleggio, per almeno un anno, di una tensostruttura della misura di circa 180 metri quadrati che verrà collocata sul campo da bocce che è attualmente in disuso. La mega tenda sarà dotata di un impianto di riscaldamento durante tutta la stagione invernale e verrà montata nel corso del mese di gennaio in contemporanea con la dotazione di nuovi attrezzi (tappeti, bike ed altro) che serviranno a sostituire e a rinnovare il parco macchine esistente. Prima di essere montata la tensostruttura, anche se temporanea, dovrà naturalmente superare una serie di formalità burocratiche ed amministrative.

Nel frattempo il Comune ha anticipato la disponibilità a sospendere il pagamento del canone
annuale di affitto per la palestra e i campi indisponibili proprio per l’effettuazione dei lavori e, allo stesso tempo, ad avviare una trattativa al fine di concordare la distribuzione delle maggiori spese che verranno a gravare sul Circolo tennis. (l.v.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista