Quotidiani locali

Montecchio: rissa davanti al bar, quattro giovani arrestati

Sabato notte botte tra una decina di giovani, quattro dei quali sono finiti al pronto soccorso. Indagano i carabinieri

MONTECCHIO. Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri per aver preso parte una rissa furiosa in via Franchini a Montecchio. Altre sei sono ricercate dai militari.

A seguito degli scontri, durante i quali i partecipanti si sono scambiati calci e pugni, quattro persone sono finite in ospedale, una in condizioni piuttosto serie, tanto che ha rimediato ferite giudicate guaribili in un mese (per la frattura di una mano e altre lesioni).

L’episodio di violenza si è consumato sabato notte alle 23.30 in centro a Montecchio. Il motivo di questi momenti di autentica guerriglia urbana? Secondo i carabinieri la rissa è scoppiata per una questione di droga, in particolare la "scarsa qualità" di una dose.  Circostanza che i diretti hanno smentito in sede di udienza di convalida davanti al giudice, che li ha rimessi in libertà in attesa del processo.

In manette sono finiti un 21enne ucraino e un 22enne, entrambi residenti a Montecchio, a due ventenni residenti a Reggio Emilia. Uno

di loro aveva addosso una dose di eroina e 40 pasticche (inviate ai Ris per accertare di cosa si tratti)

La rissa è stata domata dai carabinieri di Cavriago, poi supportati dai colleghi di Bibbiano e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia.

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista