Quotidiani locali

BORETTO 

Oggi l’ultimo saluto a Codelupi

Ai funerali la musica della banda di cui era presidente in carica

BORETTO. Si svolgeranno questo pomeriggio i funerali del 69enne Giuliano Codelupi, presidente del Corpo bandistico “Medesani” di Boretto. Le esequie si terranno alle 14,30 con partenza dall’abitazione di famiglia in via De Rossi in direzione della basilica di San Marco.

Il complesso bandistico e la scuola di musica “Maestro Walter Tosi” parteciperanno alla cerimonia suonando e cantando: il corteo farà tappa davanti alla scuola di musica in via IV Novembre per un ultimo simbolico saluto e qui un gruppo di ottoni suonerà un pezzo. Poi la banda attenderà il feretro del presidente al cimitero. Proprio il complesso bandistico e la scuola hanno voluto salutare Codelupi con un apposito manifesto funebre: «Con il tuo esempio ci consegni un enorme patrimonio. Non ti dimenticheremo mai».

Codelupi è morto all’ospedale di Guastalla, dov’era ricoverato da circa una settimana a causa di problemi polmonari. Anche il sindaco Massimo Gazza ha voluto lasciare un ricordo con un post pubblicato su Facebook. «Con Giuliano Codelupi – ha scritto – non se ne va solo un amico, un presidente storico e insostituibile, un volontario autentico e generoso, se ne va un’architrave della nostra comunità, un costruttore di valori, di relazioni. La banda, la scuola
di musica, l'oratorio, la Pro Loco erano pretesti, occasioni per realizzare la sua inclinazione: far stare insieme le persone. Oggi riapriamo il Pantheon della nostra comunità, siediti tra i virtuosi e valorosi che ci guardano e ci tutelano da lassù, lo meriti. Ciao Giuli». (a.v.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista