Quotidiani locali

Travolta da trattore. Addio a Linda, una vita dedicata a lavorare nei campi assieme al padre

La giovane aiutava da sempre il papà nella sua azienda agricola a Quattro Castella. È stato lui il primo a trovarla, ma non c’era nulla da fare

Quattro Castella, muore a 26 anni schiacciata da un trattore REGGIO EMILIA. Linda Montruccoli, 26 anni, è morta in un tragico incidente schiacciata dal trattore che lei stessa stava guidando. Inutili i soccorsi, per lei non c'è stato nulla da fare. LEGGI L'ARTICOLO.

QUATTRO CASTELLA. Linda Montruccoli aveva fatto una scelta nella sua vita, quella di dedicarsi alla famiglia e alla sua passione: l’agricoltura. Un amore che le aveva trasmesso fin da piccola il padre, Giuseppe, che a Calinzano è il titolare di una grossa azienda agricola e gestisce campi e animali. Ed è proprio con lui, nell’attività di famiglia, che la 26enne lavorava da tempo.

Quel trattore, lei, non era certo la prima volta che lo guidava ed era tutt’altro che una novellina. Ed è proprio di questo che amici e parenti non sanno capacitarsi: «Com’è possibile che sia successo proprio a lei?». Questa è la domanda più frequente che ricorre fra la dozzina di amici e parenti che per tutto il pomeriggio, finché il corpo della ragazza non viene portato al cimitero di Coviolo, continuano ad arrivare a Case Valle.

Raggruppati nel cortile dell’azienda agricola di via Bixio 2, i primi saluti vanno al padre della ragazza, colui che l’ha trovata ed estratta da sotto il trattore, e alla sorella minore. Irene, 14 anni, vaga in lacrime e sconvolta fra un abbraccio e l’altro.

È una goccia d’acqua rispetto alla sorella Linda e segue il papà Giuseppe mentre lui, con il tecnico del servizio Prevenzione e Sicurezza sui luoghi di lavoro dell’Ausl, riporta quel maledetto trattore sotto un fienile vuoto davanti al casolare.

Quattro Castella, sbalzata dal trattore: muore la 26enne Linda Montruccoli Un tragico incidente è avvenuto, intorno alle 11.30, sulle colline di Quattro Castella. Una donna, la 26enne Linda Montruccoli, ha perso la vita dopo essere sbalzata da un trattore, finendo dentro una scarpata. L'incidente è avvenuto in via Nino Bixio, nei campi della località denominata Case Valle. Nelle immagini, il momento in cui viene recuperato il mezzo agricolo dopo l'incidente mortale.


È enorme, le ruote sono alte praticamente come una persona e dal cabinato manca il vetro anteriore. È da lì che la giovane è volata via, mandandolo in frantumi, prima di essere travolta dall'enorme peso del macchinario.

Il mezzo, dopo l’ispezione del medico, viene circondato con un nastro dai carabinieri e posto sotto sequestro, in attesa che gli inquirenti facciano luce sulle dinamiche dell’incidente. Nel frattempo a Case Valle si sono radunate una dozzina di persone. Sono cugini, amici di famiglia, colleghi dei Montruccoli.

Linda Montruccoli, la 26enne di...
Linda Montruccoli, la 26enne di Quattro Castella travolta e uccisa dal trattore


Molti piangono, altri parlano fra loro per cercare di dare un perché a questa disgrazia. E per loro, che da anni lavorano nei campi e di incidenti ne hanno visti a decine, la spiegazione può essere una sola: «Le ruote hanno slittato sul terreno bagnato – si mormora – forse stava andando in retromarcia e una frenata brusca l’ha sbalzata fuori dal vetro».

Passano circa tre ore e mezza e alla fine il corpo di Linda viene caricato su un furgone dalle pompe funebri Reverberi e trasportato a Coviolo. Qui resterà a disposizione della procura. Ma per la famiglia, che comprende anche la madre Sandra e la seconda sorella di Linda, Enrica, ora è il momento del dolore, in attesa di poter fissare la data dei funerali.

Leonardo Grilli
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista