Quotidiani locali

Tentato furto alla Credem di Rio Saliceto

In tre hanno provato a forzare lo sportello bancomat ma sono stati messi in fuga dall'arrivo in forze dei carabinieri

RIO SALICETO. Hanno tentato di forzare il bancomat della filiale del Credem di Rio Saliceto, ma il colpo è saltato per l'arrivo dei carabinieri della Stazione di Campagnola Emilia e del nucleo radiomobile della compagnia di Guastalla che sono interventi allertati dall'allarme. Il tentato furto è avvenuto questa notte. Sul posto i militari hanno trovato la struttura che ospita lo sportello forzata e dell'acetilene, che forse serviva a far esplodere lo stesso sportello.

Decisivo per sventare il colpo è stato l'allarme lanciato al 112 dall'itituto di vigilanza privato che cura la sicurezza della filiale e dall'arrivo in forze dei carabinieri. L'allarme è scattato poco dopo le 3,30 quando ai militari del comando provinciale reggiano è arrivata la segnalazione della presenza di tre malviventi incappucciati intenti ad armeggiare sul bancomat della filiale del Credem di Via Martiri.

Sul posto sono subito

intervenute due pattuglie e i banditi hanno deciso di darsi alla fuga. La successica e immediata "caccia" all'uomo, che ha coinvolto l'intera bassa reggiana, non ha dato ulteriori frutti. Ora i Carabinieri hanno avviato le relative indagini in ordine al reato di tentato furto aggravato.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista