Quotidiani locali

furti

Sant'Ilario, presa la banda che rubava nei supermercati: 4 denunciati

I carabinieri  hanno indentificato i malviventi di origine rumena che hanno fatto man bassa di superalcolici e distillati per un controvalore di circa 2.000 euro

SANT'ILARIO (Reggio Emilia) Utilizzavano macchine di grossa cilindrata - fittiziamente intestate ad un loro connazionale - e si muovevano in tutto il Nord Italia mettendo a segno il loro piano: entrare nei supermercati, depredare superalcolici e costosi generi alimentari da nascondere in borse schermate per poi guadagnare l'uscita e darsi alla fuga.

Protagonisti della vicenda quattro cittadini rumeni - tre uomini e una donna di età compresa tra i 22 e i 37 anni - denunciati, con l'accusa di furto aggravato e continuato, dai Carabinieri di Sant'Ilario d'Enza. Ai quattro - tutti domiciliati nel Bresciano - i militari sono risaliti grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza di un supermercato, oggetto delle loro attenzioni, a Sant'Ilario. Nella struttura, la banda, aveva fatto razzia di superalcolici e distillati per un controvalore di circa 2.000 euro.

I quattro, spiega una nota dell'Arma, lo scorso 16 agosto erano stati fermati a Parma e trovati in possesso di una cinquantina di confezioni di tonno, 12 confezioni di caffè, 79 confezioni

di carne in scatola, 16 di bottiglie di alcolici e 50 buste di zafferano, tutto provento di furto in un supermercato per alcune migliaia di euro. Proprio il raffronto tra le immagini raccolte e riscontri antropometrici rilevati a Parma, hanno portato all'identificazione dei quattro rumeni.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista