Quotidiani locali

Casalgrande, evade dai domiciliari per fare il bagno nel fiume

Il 21enne sta scontando una condanna per droga: voleva farsi un bagno nel Secchia, ma i carabinieri lo rintracciano

CASALGRANDE. Decisamente troppo caldo per rimanere chiuso in casa, meglio andare al fiume per rinfrescarsi con un bagno e trovare un po’ di sollievo.

Una motivazione banale viste le temperature torride di questi giorni, peccato che chi ha avuto questa “pensata” dall’abitazione di famiglia non poteva uscire perché si trova lì agli arresti domiciliari da circa un anno.

Stiamo parlando di un marocchino di 21 anni che giovedì pomeriggio non è stato trovato in casa – poco prima delle 15 – dai carabinieri in un normale controllo.

Da qui sono iniziate le ricerche e alla fine i militari sono riusciti a rintracciare il giovane che era a bordo di uno scooter.

Da qui all’accusa di evasione dagli arresti domiciliari il passo è stato breve.

Il 21enne – disoccupato, comunque in regola con il permesso di soggiorno – è sottoposto a questa misura restrittiva da circa un anno perché sta espiando una condanna per spaccio di stupefacenti emessa dal tribunale di Milano.

Ora questo nuovo guaio con la giustizia.

A distanza di poche ore – cioè ieri mattina – il nordafricano ha affrontato in tribunale a Reggio l’udienza di convalida dell’arresto.

Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal pm di turno Giulia Stignani.

In aula il giovane marocchino ha ammesso i fatti: la sua voglia di farsi un bagno refrigerante nel fiume Secchia è stata data come scontata, comunque più tardi si saprà che ne ha parlato con il proprio avvocato difensore Angelo Russo senza entrare nello specifico in udienza.

Si è anche scusato davanti al giudice Luca Ramponi, per poi sottolineare che era la prima volta che incappava in un errore simile.

Insomma
un’udienza tutto sommato veloce, in cui il magistrato giudicante ha convalidato l’arresto e rispedito il 21enne agli arresti domiciliari a Casalgrande nell’abitazione dei genitori.

Se ne riparlerà in tribunale alla fine di questo mese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista