Quotidiani locali

Dalle offese su Whatsapp al pestaggio con coltello: denunciato 15enne

Due minorenni che non si conoscevano nemmeno si sono picchiati in centro a Sant'Ilario: uno dei due è stato ferito al volto dalla lama

SANT'ILARIO D'ENZA (Reggio Emilia)  Prima le offese reciproche via WhatsApp poi l'appuntamento in centro a Sant'Ilario d'Enza dove dalle parole due minorenni sono passati alle mani e addirittura uno dei due ha estratto un coltello da cucina colpendo al volto il rivale.

È accaduto nella tarda mattinata di ieri a Sant'Ilario d'Enza, in provincia di Reggio Emilia. I carabinieri hanno denunciato alla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bologna un 15enne abitante nel reggiano per lesioni aggravate.

Se la caverà con una prognosi di 10 giorni e tre punti di sutura, per una ferita da taglio alla guancia, il coetaneo rimasto ferito che è dovuto ricorrere alle cure mediche.

Secondo quanto ricostruito i due adolescenti, che non si conoscevano, facevano parte di un gruppo di WhatsApp. Interagendo hanno incominciato, senza alcun apparente motivo, ad offendersi reciprocamente sino a quando hanno deciso di darsi appuntamento per chiarire la diatriba.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista