Quotidiani locali

Reggio Emilia: spacciatore di eroina arrestato in piazzale Europa

Fermato dopo aver ceduto 3,5 grammi di eroina: a casa aveva anche due computer rubati alla Pallacanestro Reggiana e all'istituto Pascal

REGGIO EMILIA. La squadra mobile della questura ha arrestato per spaccio una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. Giovedì pomeriggio gli agenti in borghese hanno fermato il clandestino tunisino di 36 anni, Mussbh Massarah, già finito dentro molte altre volte per lo stesso reato.

L’uomo è stato arrestato in Piazzale Europa dopo aver ceduto 3,5 grammi di eroina a un tossicodipendente. Addosso aveva 540 euro.

A casa i poliziotti gli hanno trovato due computer rubati (alla Pallacanestro Reggiana e all’istituto Pascal di via Makallè) e altri 240 euro in contanti.

La squadra mobile ha sequestrato all'uomo anche quattro telefoni cellulari usati per tenere i contatti con i clienti.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare