Quotidiani locali

Le bomboniere per le feste? Si comprano nel gattile di Brescello  

Originale iniziativa di solidarietà realizzata dalle volontarie della struttura. Il ricavato serve a sostenere la struttura che accoglie i gatti della Bassa

BRESCELLO. Bomboniere solidali per i gatti senza famiglia. È l’iniziativa dei volontari del gattile di Brescello. Un modo per raccogliere fondi e donare qualcosa di unico in un momento speciale come un battesimo, una comunione o magari addirittura un matrimonio.

«È un’idea nata da una nostra sostenitrice che abbiamo accolto al volo – spiegano i volontari de “I gatti del paese di Peppone e Don Camillo” –. Anziché spendere soldi per oggetti che rischiano di prendere polvere nella credenza, è possibile fare un’offerta alla nostra associazione e aiutare i pelosi bisognosi”.

Funziona proprio così. In cambio dell’offerta, le volontarie capitanate da Claudia Cantarelli realizzano piccoli capolavori di artigianato: unici tanto perché fatti a mano, quanto perché il ricavato andrà al gattile.

«Abbiamo già realizzato bomboniere per una comunione e una cresima – spiegano –. Presto dovremmo farle per un matrimonio,

una laurea e due battesimi. Tutto è fatto da noi con l’aiuto della nostra sostenitrice».

Le bomboniere, a tema felino naturalmente, sono accompagnate da un biglietto che informa che quel piccolo oggettivo servirà a una buona causa. Per informazioni: 349-7270580.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Pubblicare un libro, ecco come risparmiare