Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tegole a risparmio energetico La sperimentazione in centro

CADELBOSCO. Acer Reggio Emilia e il Comune di Cadelbosco protagonisti del progetto europeo “Life HeroTile” che mira a migliorare il comportamento energetico degli edifici, con l’installazione di...

CADELBOSCO. Acer Reggio Emilia e il Comune di Cadelbosco protagonisti del progetto europeo “Life HeroTile” che mira a migliorare il comportamento energetico degli edifici, con l’installazione di tegole innovative in grado di aumentare la ventilazione sottotegola. Il risparmio energetico atteso, sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, è variabile tra il 30 e il 50%. Il miglioramento delle prestazioni dell’edificio, oltre a garantire un miglior comfort agli abitanti, abbasserà quin ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CADELBOSCO. Acer Reggio Emilia e il Comune di Cadelbosco protagonisti del progetto europeo “Life HeroTile” che mira a migliorare il comportamento energetico degli edifici, con l’installazione di tegole innovative in grado di aumentare la ventilazione sottotegola. Il risparmio energetico atteso, sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, è variabile tra il 30 e il 50%. Il miglioramento delle prestazioni dell’edificio, oltre a garantire un miglior comfort agli abitanti, abbasserà quindi sensibilmente i costi delle utenze di luce e gas.
La sperimentazione delle tegole ad alta performance, che coinvolge contemporaneamente Francia, Germania, Spagna e Israele, in Italia partirà da Cadelbosco, dove il Comune ha messo a disposizione di Acer Reggio Emilia un edificio, situato nella centralissima piazza Libertà, composto da alloggi di edilizia residenziale sociale e uffici pubblici. L’importo dei lavori che sarà sostenuto per l’intervento sull’edificio di Cadelbosco di Sopra è di 48.000 euro.
La sperimentazione, in fase di attivazione, dovrà concludersi entro gennaio del 2019 ed è destinata a rivoluzionare i tetti delle nostre case. Nell’area mediterranea, infatti, soprattutto nella stagione estiva le radiazioni solari possono provocare un surriscaldamento dell’involucro degli edifici (tetto e pareti), e conseguentemente degli ambienti interni, inducendo troppo spesso il ricorso ai condizionatori d’aria.
La nuova tegola, dotata di una maggiore permeabilità all’aria, favorisce la dispersione delle radiazioni solari tramite la ventilazione sottotegola, assicurando un migliore rendimento energetico degli edifici. Allo stesso tempo, nella stagione invernale, le nuove tegole consentono un miglior controllo dell’umidità, producendo benefici indiretti grazie alla maggiore secchezza degli strati isolanti.
Per Tania Tellini, sindaco di Cadelbosco, «si tratta di un’importante opportunità sia per le finalità di efficientamento e riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico, sia per il respiro internazionale a cui riconduce la sperimentazione in corso. Grazie ad Acer, questo progetto porta a Cadelbosco un esempio fattivo di green economy per la pubblica amministrazione».