Quotidiani locali

Un premio alle scuole “antimafia”

Questa mattina, la seconda giornata del Festival della legalità si apre al Gobetti di Scandiano (ore 9) con “C come Comunicazione O come on-line: par0le per riflettere” con il giornalista Daniele...

Questa mattina, la seconda giornata del Festival della legalità si apre al Gobetti di Scandiano (ore 9) con “C come Comunicazione O come on-line: par0le per riflettere” con il giornalista Daniele Poto e il saluto dell’assessore al Welfare Elisa Davoli.
A Reggio, l’aula magna Manodori dell’Università di Reggio Emilia (ore 10) ospiterà il convegno “Etica, professioni & responsabilità sociale: una coniugazione possibile?”. Dopo l’introduzione di Corrado Baldini, presidente del Consiglio dell’Ordine dei commercialisti di Reggio, interverranno, oltre ad Antonio Nicaso, Ignazio De Francisci, procuratore generale presso la Corte d’Appello Di Bologna; Alessandra Dino, docente di Sociologia giuridica dell’Università di Palermo; il commercialista reggiano Giancarlo Attolini e la coordinatrice della Commissione Scuola dell’Anpi provinciale Fiorella Ferrarini. Nell’occasione, lo stesso presidente dei Commercialisti Baldini premierà per il protagonismo di studenti, docenti e dirigenti nello sviluppo della cittadinanza attiva contro le diverse forme di illegalità e mafia, il liceo Ariosto-Spallanzani, il “Matilde di Canossa”, il liceo artistico “Chierici”, l’istituto professionale “Galvani-Iodi”, lo “Zanelli” e il Convitto nazionale “Corso” di Correggio con la targa Legalità militante a scuola-Laboratori per crescere.
Nel pomeriggio, nella sala del Consiglio comunale di Bagnolo in Piano (ore 17.30), saranno invece protagoniste le donne di mafia e le donne contro la mafia. Dopo il saluto del sindaco Paola Casali, del femminile nella criminalità mafiosa in Cosa nostra e nella ’ndrangheta parleranno rispettivamente Alessandra Dino ed Antonio Nicaso, docenti rispettivamente all’Università di Palermo e alla Queen’s University di Kingston (Canada).
Due appuntamenti, infine, alle 21: nella Sala Casini del Centro giovani di Scandiano dialogo tra il giornalista Emanuele Tirelli e don Giacomo Panizza, fondatore della comunità Progetto Sud, su “Mentalità mafiosa & regole criminali” (saluto dell’assessore
ai Saperi Alberto Pighini); nella Sala del Teatro-Rocca Estense di San Martino in Rio incontro con Alessandra Dino, saggista e studiosa del fenomeno mafioso dell’Università di Palermo, sul tema “Un racconto di vita, una storia di stragi” (saluto del sindaco Paolo Fuccio).


TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik