Quotidiani locali

Correggio, spinte e strattoni ai carabinieri: arrestato

Il 22enne ha reagito in modo violento ai controlli. Un militare è finito all'ospedale

CORREGGIO. Reagisce ai controlli e manda un carabiniere all’ospedale. Il parapiglia si è concluso con l’arresto di Lawrence Oamhen, 22enne nigeriano disoccupato residente a Reggio Emilia, chiamato a rispondere del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Sono stati momenti altamente concitati quelli verificatisi nella tarda mattinata di domenica scorsa nel parcheggio di un supermercato di Correggio, dove il nigeriano è andato in escandescenza reagendo con violenza nei confronti dei militari della locale stazione “colpevoli” di volerlo identificare, dopo averlo notato con la testa coperta dal cappuccio di una felpa vicino alla Coop di via Filzi.

Alla richiesta di

documenti, il nigeriano ha reagito in modo spropositato e ha aggredito con spinte e strattoni i militari, finché è stato bloccato anche grazie ad una guardia giurata della Coop giunta in aiuto dei carabinieri correggesi. Un carabiniere è rimasto ferito; per lui una prognosi di dieci giorni.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro