Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pistola nella cintola, katana e pugnale in auto: denunciato un medico reggiano

Era stato fermato per un controllo. I carabinieri gli hanno sequestrato una pistola Beretta cal.9x21 con colpo in canna e un caricatore con 14 munizioni

ALBINEA (REGGIO EMILIA). Pistola nella cintola, katana e pugnale in auto: così è stato trovato un medico reggiano di 50 anni, denunciato dai carabinieri di Albinea (Reggio Emilia) per porto abusivo di armi.

I militari gli hanno sequestrato una pistola Beretta cal.9x21 con colpo in canna e caricatore con 14 munizioni, che l'uomo deteneva per uso sportivo (poteva portarla fuori casa solo per andare a sparare al poligono), nonché un pugnale ed una katana che teneva in macchina.

I militari hanno f ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ALBINEA (REGGIO EMILIA). Pistola nella cintola, katana e pugnale in auto: così è stato trovato un medico reggiano di 50 anni, denunciato dai carabinieri di Albinea (Reggio Emilia) per porto abusivo di armi.

I militari gli hanno sequestrato una pistola Beretta cal.9x21 con colpo in canna e caricatore con 14 munizioni, che l'uomo deteneva per uso sportivo (poteva portarla fuori casa solo per andare a sparare al poligono), nonché un pugnale ed una katana che teneva in macchina.

I militari hanno fermato l'auto durante un servizio di perlustrazione. Notando un certo nervosismo del conducente hanno approfondito gli accertamenti, trovando nella vettura la katana e il pugnale, poi lo hanno perquisito rinvenendo la pistola, che l'uomo aveva nella cintola dei pantaloni coperti dalla giacca.