Quotidiani locali

Vecchi: «Organizzeremo il premio del Tricolore»

Il sindaco di Reggio Emilia si impegnerà per realizzare l’idea della Gazzetta Il Comune comincerà a lavorarci da subito: «Dovrà avere un respiro nazionale»

REGGIO EMILIA. «Cominceremo a lavorare da subito per realizzare il premio del Tricolore, adesso è il tempo di rendere concreto il progetto». Il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, appoggia in pieno l’iniziativa proposta dalla Gazzetta di Reggio.

Ovvero quella di istituire un premio di respiro nazionale in occasione delle cerimonie del 7 Gennaio, per rendere più attuale e popolare questa ricorrenza che celebra la creazione proprio nella nostra città della bandiera italiana così come la conosciamo oggi.

Un premio “Città del Tricolore”che venga assegnato a chiunque in Italia abbia reso un servizio al Paese nei campi della conoscenza, delle scienze, dell’economia, dello sport e anche della disponibilità ad aiutare il prossimo, il tutto con il patrocinio delle massime istituzioni.

Un’idea, la nostra, che è piaciuta anche al sindaco della città. «Ho accolto con favore – speiga Vecchi – il dibattito e credo che il progetto del premio Città del Tricolore da consegnare ogni anno sia interessante e, come Comune, siamo disponibili a lavorarci. Richiederà però una commissione all’altezza di un progetto con un’ambizione culturale rilevante: trattandosi del 7 Gennaio, che è una festa di interesse nazionale anche se è vissuta molto di più qui che nel resto del Paese, dobbiamo avviare un processo di progettualità che non degradi la qualità del premio, la giuria dovrà essere all’altezza».

E se la festa del Tricolore è da poco terminata, ora ci sono oltre 300 giorni per rendere concreta questa idea. «La nostra intenzione – ribadisce il sindaco – è quella di ragionare assieme agli altri attori interessati a investire sulla riconoscibilità nazionale della nostra città attorno al simbolo del Tricolore, che ci offre una unicità internazionale con un forte elemento unificante. Ora abbiamo un anno di tempo per fare un bel progetto dove, attorno alle celebrazioni già consolidate, e insieme ad altri momenti collaterali che caratterizzano il prossimo 7 Gennaio, si possa

inserire un premio nazionale del Tricolore».

Che però, come tutti i progetti embrionali, va costruito: «In questi giorni – conclude il sindaco – è stato il tempo dell’idea. Ora è il tempo del progetto e lavoreremo con la città per costruirlo al meglio».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik