Quotidiani locali

La Finanza di Reggio sequestra 600 capi contraffatti: 4 denunce

Individuata una base nel reggiano per lo smercio della merce. Nei guai cittadini di origine senegalese

REGGIO EMILIA  Avevano creato una base per smistare prodotti di abbigliamento con marchi contraffatti  provenienti dalla Campania e per commercializzarli a Reggio Emilia e provincia.

La Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 600 capi di vario genere, l'auto utilizzata per il traffico dei falsi marchi e denunciato 4 persone, di origine senegalese, per detenzione e vendita di prodotti recanti marchi contraffatti.

L'operazione è stata condotta dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gruppo di Reggio, che hanno fatto perquisizioni che hanno interessato anche le abitazioni e i luoghi nella disponibilità degli indagati. Sono state sequestrate centinaia di borse, scarpe, cinture, portafogli e occhiali, oltre a loghi di famose

aziende di moda pronti per essere applicati su altri prodotti.

Il materiale sequestrato avrebbe consentito corrispettivi di circa 20.000 euro. Le perquisizioni a Reggio Emilia, Gualtieri e Sant'Ilario d'Enza. Gli occhiali avevano lenti potenzialmente pericolose per la salute.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis