Quotidiani locali

Parte un corso all’università sulla “cyber security”

REGGIO EMILIA. Si parte con il corso di perfezionamento in “cyber security”, in sostanza gli hacker “buoni”, promosso dall’università di Modena e Reggio Emilia. L’iniziativa, nell’ambito di una...

REGGIO EMILIA. Si parte con il corso di perfezionamento in “cyber security”, in sostanza gli hacker “buoni”, promosso dall’università di Modena e Reggio Emilia. L’iniziativa, nell’ambito di una “cyber academy unica nel suo genere”, dicono dall’ateneo, si propone di creare nuove figure professionali in grado di affrontare e risolvere tutti i problemi legati alla sicurezza informatica aziendale o istituzionale. È fissato per venerdì 7 ottobre il termine per presentare domanda di partecipazione al corso, che ammetterà al massimo 20 studenti.

La sede dell’accademia, nel complesso San Filippo Neri di Modena, accoglierà non solo le aule e il laboratorio, ma anche la residenza dei partecipanti. Il corso, di durata semestrale, mira a fornire agli studenti

gli strumenti necessari per progettare, testare e realizzare sistemi informatici sicuri.

L’inaugurazione è prevista per il 23 ottobre, nel pomeriggio, mentre le attività inizieranno dal giorno dopo attraverso una didattica che unisce lezioni frontali a esercitazioni e project work.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista