Quotidiani locali

Gli animali soffrono, multa da 52 mila euro

Maxi sanzione a un camionista: trasporta bovini con i certificati sanitari incompleti. Un altro trovato senza assicurazione

REGGIO EMILIA. Un lungo viaggio, con decine di bovini caricati nel cassone diretti verso due aziende del nord Italia per la macellazione, costerà carissimo a un autotrasportatore di 58 anni originario di Afragola, in provincia di Napoli. La somma delle svariate contravvenzioni elevate nei suoi confronti legate alla normativa sul benessere degli animali, raggiunge una cifra da capogiro: ben 52mila euro.

Ormai prossimo alla destinazione - un macello di Verona e un altro di Lodi - il guidatore è stato bloccato fuori dal casello di Reggio Emilia dalle pattuglie della polizia stradale nell'ambito dei controlli nel settore dell'autotrasporto di animali vivi destinati agli allevamenti, al fine di verificare il rispetto delle normative legate al benessere degli stessi. Una mattina all’insegna delle veriche volute dal comandante della Polizia Stradale di Reggio Emilia Fabio Polichetti, che ha disposto una vera e propria rete di controlli, articolata lungo le maggiori strade della nostra provincia.

I problemi riscontrati dagli agenti della Stradale nei confronti dell’autotrasportatore sono relativi alle certificazioni sanitarie sui bovini, risultate incomplete. Documenti la cui cura è di competenza dell’allevatore d’origine, che deve consegnarle all’autotrasportatore il quale le dà poi all’azienda di destinazione e ai veterinari. Non solo: gli animali trasportati hanno patito un elevato grado di sofferenza che ne degrada la qualità delle carni.

Le loro condizioni sono state verificate dai veterinari dell’Auls di Reggio Emilia che giunti sul posto, confermando le anomalie riscontrate dai poliziotti. Ulteriori sanzioni gli sono state notificate per le eccessive ore di guida ed i mancati riposi giornalieri per altri 4.500 euro. 

«Vale la pena ricordare che il benessere è un elemento essenziale della salute degli animali e quindi della qualità della carne - scrivono dal comando della Stradale di Reggio - Attraverso il controllo quotidiano dell'attività connessa al relativo trasporto, i consumatori finali hanno la garanzia della buona qualità di quanto acquistato».

La giornata di ieri ha portato anche ad altri controlli sui carichi di bestiame sin dalle prime ore della giornata. Nel corso delle verifiche ad un autocarro carico di bovini proveniente da Cremona e diretto a Firenze è stato sequestrato poiché il conducente, un uomo di 60 anni, non aveva provveduto ad assicurare il veicolo. Per lui la violazione amministrativa potrebbe raggiungere i 3mila 400 euro.

Contemporaneamente un’altra pattuglia ha controllato un autoarticolato con 79 vitelli, proveniente dalla Francia era diretto a Bassano del Grappa (Vicenza). In questo caso mancavano i dispositivi che segnalano la temperatura del vano di carico al conducente e dopo i controlli veterinari è stata elevata una sanzione fino 6mila euro. (e.l.t.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.