Quotidiani locali

Vai alla pagina su La cucina reggiana

Piccoli cuochi per mamma e papà

Baiso: riprendono i laboratori creativi “Mani in pasta” per bambini da 5 a 11 anni

BAISO. Piccoli cuochi, pasticceri, fornai, pronti a cucinare per mamma e papà. A Baiso riprendono i laboratori creativi di “Mani in pasta”, rivolti ai bimbi dai 5 agli 11 anni, proposti dal Comune in collaborazione con Solidarietà 90 e con diversi esercenti e cuoche del paese. Negli anni passati “Mani in pasta” ha ottenuto un buon successo e viene replicato come strumento per potenziare l’educazione alimentare e ambientale. Iniziati lo scorso fine settimana, i laboratori si concluderanno il 16 maggio con una festa collettiva, “Apericena con mamma e papà”. Quel giorno i piccoli cucineranno per i loro genitori. In questi 2 mesi “Mani in pasta” si muoverà su tutto il territorio di Baiso, in strutture itineranti. Un giorno «ci sarà l’esperto fornaio che svelerà passo dopo passo come nasce la genuinità del pane», racconta l’assessore alla scuola Giuliano Caselli. Toccherà anche al pasticciere e alla preparazione dei biscotti in pasta frolla, ma soprattutto alle “razdore” del paese, far conoscere a tutti i bambini le ricette e gli elementi principali della nostra tradizione e del nostro territorio, educandoli al consumo di prodotti naturali, artigianali e di stagione». Gli obiettivi sono diversi: «Lo scopo dei laboratori è far trascorrere un momento di divertimento

ai bambini; aiutarli a costruire tra di loro una buona rete di relazioni e amicizie; educarli all’uso di alimenti sani e genuini ma soprattutto insegnare che è ancora possibile giocare e divertirsi in modo semplice e naturale, usando un po’ di fantasia e creatività». (adr.ar.)

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro