Quotidiani locali

Poste, il semaforo non “becca” le file

È il nuovo servizio online lanciato da Poste Italiane in 21 uffici della provincia. Ma le sue previsioni non sono così precise

REGGIO EMILIA. Alle poste centrali, in via San Nicolò, il semaforo è verde. Ma l’attesa si aggira sui cinque minuti. All’ufficio di via Kennedy, invece, il semaforo è giallo. Ma di fatto, a far la fila agli sportelli, non c’è proprio nessuno. Soffre un po’ di daltonismo il “semaforo dinamico”, lanciato online dalle Poste Italiane per permettere agli utenti di scegliere il giorno e la fascia oraria migliori in cui recarsi in ventuno uffici postali della nostra provincia.

Un servizio disponibile su internet per Pc, tablet e smartphone, per ridurre una delle situazioni più odiate dagli italiani (la fila in posta), ma che messo alla prova dei fatti ieri ha mostrato la necessità di una leggera taratura. Come in ogni semaforo, il verde indica pochi clienti e attesa minima, il giallo specifica un numero di clienti e un’attesa nella media, mentre il rosso prevede picchi di affluenza di un certo rilievo e relativi tempi di attesa prolungati. Peccato che, intorno alle 13, il semaforo dinamico ieri abbia sbagliato un po’ le sue previsioni.

Non tanto perché indicasse verde nell’ufficio di Reggio Emilia centro in via San Nicolò, dove c’era un’attesa di circa una decina di minuti: un lasso di tempo che, magari, per chi non va di fretta potrebbe essere anche breve, sebbene contrasti con il via libero immediato proprio dei verde semaforici. Ma anche per la mancata previsione in via Kennedy, dove veniva indicata un’attesa media e invece non c’era nessuno. Poco male, in questo caso. Ma poi, dove si troverà mai questo semaforo dinamico?

Cercarlo sul sito delle poste è già una piccola impresa: è nella sezione “Cerca ufficio postale”, nascosta in mezzo a decine di link, nel cuore della pagina internet. E già questo contribuisce a far prendere un po’ di minuti. Se poi si voglia cercare il semaforo nell’ufficio di Reggio Emilia 6, in via Colonna, in questo caso si può anche rinunciare: è l’unico

in città che comunque non offre il servizio, a differenza di altri 12 uffici postali della provincia che si trovano a Bagnolo in Piano, Castellarano, Castelnovo di Sotto, Castelnovo ne' Monti, Cavriago, Correggio, Guastalla, Montecchio, Novellara, Rubiera, Sant'Ilario d'Enza e Scandiano.

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista