Quotidiani locali

L’Ascmad fa centro, raccolti 11mila euro

Quasi 400 persone alla cena per comprare un acceleratore per il Santa Maria Nuova

Successo pieno per la cena dell’Ascmad-Prora, l’associazione che sta raccogliendo fondi per acquistare un nuovo acceleratore per il reparto oncologico del Santa Maria Nuova. Al ristorante Mauriziano di Festa Reggio hanno risposto 370 persone per un incasso di 11.100. A questi soldi vanno aggiunte le offerte e le donazioni di coloro che, senza partecipare alla cena, passando davanti al ristorante hanno deciso di aprire il portafogli. «Con l’acquisizione di un nuovo acceleratore - si legge nel sito dell’associazione - ci si propone, oltre alla sostituzione di una macchina che sta per completare il suo naturale ciclo di attività, due obiettivi principali: mantenere l’elevato livello tecnologico che già contraddistingue il servizio di radioterapia del Santa Maria Nuova e offrire al maggior numero di pazienti la possibilità di beneficiare dei trattamenti più evoluti; introdurre le più innovative modalità di trattamento che si stanno indirizzando verso terapie sempre più veloci, selettive e personalizzate sulla base delle variazioni che si possono realizzare in corso di terapia. Una apparecchiatura di radioterapia di ultima generazione consente di intensificare il trattamento sul tumore (e/o su parti di esso che si ritengano più aggressive), di somministrare la terapia radiante con estrema precisione e di gestire problemi complessi quali le variazioni di forma/volume/risposta del tumore e il movimento d’organo. Tradotto in termini clinici, ciò può significare ulteriore miglioramento dei risultati già raggiunti, ed in particolare: aumento della probabilità di cura con riduzione della

tossicità da trattamento e miglioramento della qualità di vita. L’integrazione con le metodiche di imaging e l’utilizzo di nuovi schemi di frazionamento della dose possono rappresentare armi molto efficaci per trattare anche casi di malattia metastatica o recidivata in zone già irradiate».

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie