Quotidiani locali

Sessualità oggi

Sesso senza amore e amore senza sesso: concetti un tempo diametralmente opposti ma che oggi non sono più tali. E l’iniziazione è oggi un’esperienza che avviene sempre più spesso tra persone di pari età

Con le espressioni “ sesso senza amore” ed “amore senza sesso” si è ritenuto, fino ad un recente passato, di esprimere due concetti della sessualità diametralmente opposti. La prima veniva spesso utilizzata per indicare una finalità esclusivamente legata al piacere fisico, al coinvolgimento dei sensi, alla scoperta delle sensazioni che il nostro corpo è in grado di esprimere.

Considerata da sempre più tipicamente maschile, aveva inizio con una sorta di addestramento alla sessualità che avveniva con le così dette “ navi scuola”, professioniste del sesso particolarmente abili nel favorire il debutto sessuale dei loro clienti maschi. Bollata come forma della sessualità degradante e poco consona alla vita coniugale, stava alla base della cosi detta “doppia morale”, che prevedeva nella coppia una sessualità con una finalità prevalentemente riproduttiva mentre il piacere veniva cercato fuori casa.

Tutt’altro discorso per l’amore senza sesso, nobilitato da una quantità esagerata di letteratura che ha come principio base quello dell”amore romantico”,concetto abbastanza recente nella storia dell’ umanità.

Nelle grandi civiltà del passato ( es. quella egizia, quella greca, quella romana) non esisteva e, come scrive Jacques Attali nel libro Amori, è nella modernità occidentale che l’amore trova mille forme di espressione, nasce così l’attrazione per l’Altro, l’interesse per l’Altro, il bisogno dell’Altro, l’attaccamento all’Altro. Forme di amore attraverso cui si esprimono sentimenti ed affetti e per tale ragione considerate più consone ad un sensibilità femminile. Oggi è ancora così?

Ritengo di no anche perché nell’ambito della sessualità sono avvenuti grandi cambiamenti.

Per esempio, la iniziazione alla sessualità è oggi una esperienza che avviene sempre più spesso tra pari età, con conseguente ricerca di un linguaggio della sessualità reciproco e soddisfacente per entrambi i sessi.

Altro aspetto che ha prodotto una vera e propria rivoluzione sessuale è la scoperta di metodi contraccettivi efficaci per impedire gravidanze non desiderate, questo grazie alle nuove conoscenze che la scienza ha prodotto nel campo della funzione riproduttiva.

Non essendo più la gravidanza casuale ed indesiderata ma frutto di una scelta si è così spalancato, soprattutto per il femminile, il territorio della funzione ludica della sessualità, legata al piacere, con conseguente rivendicazione di pari diritti sia per gli uomini che per le donne.

Diventa indispensabile la ricerca di codici e di comportamenti sessuali che sanno rinnovarsi, che evitano la routine, che mantengono viva la curiosità di scoprire cose nuove e tale ricerca può diventare faticosa al punto di rinunciare. Credo abbia origine da qui quella che oggi è considerate una delle disfunzioni sessuali più diffuse, il calo quando non la scomparsa del desiderio. Alla luce di tutto ciò non ha più ragione di essere una divisione tra sesso e amore che, come ha scritto Raffaele Morelli nel libro “ Il sesso è amore”, sono gli attori principali del copione sessuale che ognuno di noi scrive nel corso della propria vita.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Gazzetta di Reggio
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.