Quotidiani locali

Consegnate le bandiere agli scout

Un gruppo di 40 giovani reggiani si recherà in Svezia per un incontro di settore

L’appuntamento con il sindaco Graziano Delrio era fissato per le 9.45 di ieri in Sala del Tricolore e gli scout della nostra provincia che parteciperanno al «XXII World Scout Jamboree» non hanno tardato.

Direttamente dalle mani del primo cittadino i giovani reggiani hanno ricevuto 40 bandiere tricolore da far sventolare con orgoglio in Svezia, a Rinkaby, dal 27 luglio al 7 agosto prossimi. Le bandiere consegnate a rappresentanti di Agesci e Cngei, hanno la scritta celebrativa «Reggio Emilia Città del Tricolore»

Di cosa si tratti, lo spiega la squadriglia delle «antilopi» di Reggio Emilia 1.

«ll Jamboree – dicono le esperte - è un incontro che si tiene ogni quattro anni ed al quale partecipano tutti gli scout del mondo. Il termine significa in modo letterale “marmellata di ragazzi”, dall’unione delle parole jam e boy. E’ un invenzione del nostro fondatore Baden Powell ed è la più grande espressione di fratellanza

scout, un incontro a livello mondiale di una rappresentanza di scout di ogni paese». Nel 1920 ci fu il primo incontro e da allora venne organizzato ogni 4 anni con un interruzione di 10 anni durante il periodo della seconda guerra mondiale: quest’anno è il XXII Jamboree. (f.m.)

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik