Quotidiani locali

Il centro diventa un set

Fotografi e modelli davanti al teatro Municipale per una compagna pubblicitaria di una ditta di Padova. Tanti i curiosi che hanno osservato da vicino il lavoro dell'equipe fotografica e dei modelli che hanno posato vicino alla fontana del Valli

REGGIO. Lo sfondo è quello della classica cartolina di Reggio, sottolineato dai getti simmetrici della nuova fontana, allineati con il colonnato neoclassico del teatro municipale Valli. Lo ammireranno tanti italiani grazie al servizio realizzato da uno studio fotografico modenese per un catalogo di moda di una ditta padovana. Una modella e un modello, assistiti da una quindicina di operatori, si sono messi in posa al centro della piazza dedicata ai Martiri del 7 Luglio, recentemente restaurata secondo il discusso progetto che ha eliminato le vecchie aiuole e lo zampillo che ne scaturiva.

Se si vuole scegliere un'ambientazione di grande valore architettonico e urbanistico nel Bel Paese c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Senza allontanarsi troppo, questo servizio avrebbe potuto essere fatto davanti alla Ghirlandina, nella piazza dei Pio a Carpi o in piazza Maggiore a Bologna. Se è stata preferita la veduta del
nostro teatro, poco noto in Italia malgrado la sua scenografica bellezza, ciò significa che il restiling della piazza è apprezzato e, forse, invidiato dai forestieri, a cominciare dai cugini d'oltre Secchia. Non è stato così anche con i contestati ponti di Calatrava, usati per uno spot dell'Agip?

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista