Menu

Castlein, è il trionfo dei carri

Castelnovo Sotto: tanti bambini in maschera alla seconda sfilata

CASTELNOVO SOTTO. Una domenica all’insegna di un tempo più clemente rispetto alla data inaugurale, ha portato ieri a Castelnovo di Sotto tantissime persone per assistere alla seconda sfilata del carnevale del Castlein.
Tantissimi i bambini in maschera che, accompagnati dai genitori, si sono gettati nella festa colorata della kermesse più divertente dell’anno, contribuendo al successo di una domenica più che positiva per il nuovo sindaco della cittadina, quel «Castlein» che pare intenzionato a non riconsegnare le chiavi della città tanto facilmente.
A guidare le sfilate la voce storica del carnevale castelnovese Paolo Cucchi, assieme ad Enrico e Sandro, ovvero la Strana Coppia di Radio Bruno. Contemporaneamente alla sfilata, in piazza IV novembre, gli appassionati di motori hanno potuto ammirare le esibizioni degli scooter da competizione realizzate in collaborazione con il gruppo «Trt» di Castelnovo Sotto.
Le scuderie si sono date battaglia a suon di musica e scherzi per tutto il pomeriggio e già si profila una difficile scelta per il pubblico e la giuria che dovranno assegnare l’ambito gonfalone alla squadra vincitrice. Gli otto team in gara hanno proposto come al solito i temi più disparati. Hanno impressionato particolarmente, per la bellezza dell’allestimento e per il movimento, lo splendido Gulliver dell’Olimpia 2 e il carro della Belvedere con i suoi naufraghi impegnati a non venire sommersi dai flutti. La Montagnola ha poi scorrazzato per le piazze con la sua Autostrada dell’allegria, mentre Avis ha giocato con i numeri e La Fenice è rimasta legata al territorio con I paisan dal Castlein. La Fiac e la sua Marcia dei pinguini ha riscosso grande successo, mentre il Club 69 ha
proposto un divertente ballo in maschera. Tanti visitatori anche per il museo della Maschera allestito in municipio. Da segnarsi sull’agenda la prossima domenica, quando arriverà il super ospite di questa edizione. Un personaggio del mondo dello spettacolo che ancora rimane avvolto nel mistero.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Reggio Emilia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro