correggio

Torna sabato in centro la Notte Bianca

CORREGGIO. La Notte Bianca è fatta per festeggiare, per svagarsi, per dare il benvenuto all’estate con musica e spettacoli, in ogni angolo del borgo. Sarà così a Correggio, la notte del 30 giugno,...

    CORREGGIO. La Notte Bianca è fatta per festeggiare, per svagarsi, per dare il benvenuto all’estate con musica e spettacoli, in ogni angolo del borgo.

    Sarà così a Correggio, la notte del 30 giugno, anche se, al salotto enogastromico allestito nel piazzale Carducci, lo svago sarà accompagnato dalla responsabilità.

    Gli organizzatori del salotto, infatti, allestiranno stand con prodotti tipici della gastronomia locale e passeranno una serata “insieme per i terremotati”.

    La Pro loco, le aziende Negroni e Lini vini e alcune associazioni sportive correggesi si troveranno, quindi, fino a tarda notte per sfornare tipiche specialità emiliane, dal gnocco fritto alle frittelle di erbazzone, ai panini fatti coi salumi nostrani, ai vini e gli spumanti.

    Come ogni anno avrebbero partecipato alla manifestazione che dura tutta una notte ma quest’anno, vista l’emergenza così vicina, hanno deciso di devolvere tutto il ricavato della serata ai comuni colpiti dal sisma del 20 e 29 maggio.

    Il ricavato, in particolare, sarà consegnato direttamente ai sindaci di Novi (Modena), Reggiolo e Rolo.

    La notte bianca correggese, dopo che a inizio giugno – sempre a causa del terremoto – è stata annullata la fiera di San Quirino, rappresenta anche il definitivo ritorno alla normalità del centro della città. (s.p.)

    24 giugno 2012

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ